Towel Day, ovvero non dimenticate l’asciugamano!

Buon Towel Day, viaggiatori! =D
Oggi è la giornata dedicata alla memoria dello scrittore inglese Douglas Adams, che nella sua famosissima serie di libri Guida galattica per gli autostoppisti raccomanda a chiunque viaggia di portarsi sempre dietro un asciugamano perché può essere utile in moltissimi modi!
Secondo lo scrittore, infatti un asciugamano “è forse l’oggetto più utile che un autostoppista galattico possa avere. In parte perché è una cosa pratica: ve lo potete avvolgere intorno perché vi tenga caldo quando vi apprestate ad attraversare i freddi satelliti di Jaglan Beta; potete sdraiarvici sopra quando vi trovate sulle spiagge dalla brillante sabbia di marmo di Santraginus V a inalare gli inebrianti vapori del suo mare; ci potete dormire sotto sul mondo deserto di Kakrafoon, con le sue stelle che splendono rossastre; potete usarlo come vela di una mini–zattera allorché vi accingete a seguire il lento corso del pigro fiume Falena; potete bagnarlo per usarlo in un combattimento corpo a corpo; potete avvolgervelo intorno alla testa per allontanare vapori nocivi o per evitare lo sguardo della Vorace Bestia Bugblatta di Traal (un animale abominevolmente stupido, che pensa che se voi non lo vedete nemmeno lui possa vedere voi: è matto da legare, ma molto, molto vorace); infine potete usare il vostro asciugamano per fare segnalazioni in caso di emergenza e, se è ancora abbastanza pulito, per asciugarvi, naturalmente.
 
Chissà forse un giorno anche noi saremo in grado di fare turismo spaziale, ma anche adesso che visitiamo le località del nostro bellissimo pianeta, è sempre meglio ricordarsi di infilare un asciugamano in valigia! 😉
 
– Luisa Cresti, webmaster

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *