Articoli

NELLA TERRA DEI LIMONI

dal 3 al 8 giugno 2019

6 giorni, 5 notti

PROGRAMMA

3 GIUGNO: Partenza da un aeroporto nei dintorni di Milano in mattinata, con arrivo a Catania per l’ora di pranzo. Sistemazione in albergo e visita alla città.

4 GIUGNO: Possibile escursione alle città di Modica e Ragusa.

5 GIUGNO: Escursione sul monte Etna con visita alle località poste sulle sue pendici.

6 GIUGNO:  Possibile escursione a Siracusa

7 GIUGNO: Possibile escursione a Taormina e Giardini Naxos

8 GIUGNO: Oggi è la giornata del rientro. La giornata sarà comunque a disposizione per un’ultima visita alla città di Catania visto che il volo partirà da Catania in serata, per atterrare a Milano in tarda serata.

TARIFFE

2 COPPIE 3 COPPIE 4 COPPIE
€ 2200,00 per coppia € 2100,00 per coppia € 2050,00 per coppia

PRENOTA ORA!

I nostri sono sempre viaggi “personalizzati” cioè partono dall’esigenza di un individuo o di un gruppo di persone di recarsi in un luogo. Ci chiedono un’idea, un preventivo e delle soluzioni; noi le prepariamo, pubblicizziamo l’idea, aggreghiamo il gruppo e alla fine entriamo nei dettagli e rendiamo operativo il viaggio. I viaggi sono fatti per persone con disabilità e sono sempre pensati “a coppie”, cioè un disabile ed un accompagnatore. Se la persona disabile non ha l’accompagnatore noi lo troviamo – normalmente – a titolo gratuito. La persona disabile ha a suo carico la quota che è sempre calcolata per coppia. Questo non vuol dire che non si possano aggiungere persone senza disabilità, singole o a coppie.

I viaggi Concrete comprendono TUTTO!

Assistenza 24/24 H; trasporti, da veicoli accessibili e confortevoli a tratte aeree ed in nave; sistemazione in hotel; pasti a “la carte”.

” Che aspettate allora? Preparatevi a partire verso una vacanza unica! “

Nota: I VIAGGI CONCRETE non comprendono ingressi a musei ed altre location, il visto d’ingresso nei paesi interessati – laddove necessario – e non comprende l’assicurazione per gli infortuni e per il rientro che è obbligatorio fare prima della partenza.

[themoneytizer id=27389-16]

Dal 18 al 24 aprile 2019

7 giorni, 6 notti

Questo viaggio ha lo scopo di far conoscere la splendida isola di Sicilia, ricca di storia, cultura, arte e buon cibo.

Decideremo insieme il programma giorno per giorno; quali monumenti visitare, dove andare a pranzo e a cena – sempre con menù alla carta –  quali itinerari compiere per conoscere l’isola.

PROGRAMMA

18 APRILE: Partenza da Milano, Bologna o Pisa in tarda mattina e arrivo a Palermo nel primo pomeriggio. Sistemazione in Hotel a Palermo dove spenderemo tutte le 6 notti.

Previa disponibilità, alloggeremo presso l’Hotel Casena dei Colli.

19 APRILE: Palermo, prima visita alla città.

20 APRILE: Possibile Giornata ad Agrigento con visita alla valle dei templi

21 APRILE: Escursione sulla costa nord della Sicilia, Bagheria, Termini Imerese e Cefalù.

22 APRILE: Possibile escursione a Segesta, Selinunte, Marsala e Mazzara del Vallo

23 APRILE: Possibile escursione a Castellamare del Golfo, San Vito Lo Capo, Erice e Trapani.

24 APRILE:Oggi e la giornata del ritorno. Compatibilmente con il tempo a disposizioneapprofitteremo per un’ultima visita a Palermo e per uno shopping dell’ultimo minuto.Nel pomeriggio prenderemo l’aereo che ci riporteràa casa.

TARIFFE

2 COPPIE3 COPPIE4 COPPIE
 € 2800,00 per coppia  € 2450,00 per coppia € 2250,00 per coppia

PRENOTA ORA!

e-mail: info@concreteonlus.org
telefono:  +39 0239197896 – Lun-Ven H 09:00-13:00

I nostri sono sempre viaggi “personalizzati” cioè partono dall’esigenza di un individuo o di un gruppo di persone di recarsi in un luogo. Ci chiedono un’idea, un preventivo e delle soluzioni; noi le prepariamo, pubblicizziamo l’idea, aggreghiamo il gruppo e alla fine entriamo nei dettagli e rendiamo operativo il viaggio. I viaggi sono fatti per persone con disabilità e sono sempre pensati “a coppie”, cioè un disabile ed un accompagnatore. Se la persona disabile non ha l’accompagnatore noi lo troviamo – normalmente – a titolo gratuito. La persona disabile ha a suo carico la quota che è sempre calcolata per coppia. Questo non vuol dire che non si possano aggiungere persone senza disabilità, singole o a coppie.

I viaggi Concrete comprendono TUTTO!

Assistenza 24/24 H; trasporti, da veicoli accessibili e confortevoli a tratte aeree ed in nave; sistemazione in hotel; pasti a “la carte”.

“Che aspettate allora? Preparatevi a partire verso una vacanza unica!”

Nota: I VIAGGI CONCRETE non comprendono ingressi a musei ed altre location, il visto d’ingresso nei paesi interessati – laddove necessario – e non comprende l’assicurazione per gli infortuni e per il rientro che è obbligatorio fare prima della partenza.

PALERMO

Dal 27 dicembre 2018 al 4 gennaio 2019

9 giorni, 8 notti

La costa nord-ovest della Sicilia, splendida anche nei mesi invernali con il suo mite clima mediterraneo. Ammireremo la bella città di Palermo e le località intorno ad essa ancora avvolte dalle luminarie natalizie e pronte ad accogliere i festeggiamenti per l’arrivo dell’anno nuovo.

PROGRAMMA

27 DICEMBRE: Partiremo alle ore 18 da Milano alla volta di Genova, con ritrovo al porto di Genova alle ore 21. Viaggeremo comodamente in traghetto.

28 DICEMBRE: Arrivo a Palermo. Dopo esserci sistemati in albergo, potremo fare un primo giro per la città.

La nostra possibile base (previa disponibilità) sarà l’Hotel Casena dei Colli: lo conosciamo bene perchè ci siamo già stati durante il nostro ultimo soggiorno in Sicilia e ci siamo trovati davvero bene.

29 DICEMBRE: Possibile Giornata ad Agrigento con visita alla valle dei templi.

30 DICEMBRE: Escursione sulla costa nord della Sicilia, Bagheria, Termini Imerese e Cefalù.

31 DICEMBRE: Possibile escursione a Castellamare del Golfo, San Vito Lo Capo, Erice e Trapani. In serata trascorreremo la notte di capodanno a Palermo, con il cenone in un locale tipico della città.

1 GENNAIO: Possibile escursione a Segesta, Selinunte, Marsala e Mazzara del Vallo.

2 GENNAIO: Giorno dedicato a visitare località che non siamo riusciti a visitare nei giorni scorsi.

3 GENNAIO: Oggi e la giornata del ritorno. Compatibilmente con il tempo a disposizione approfitteremo per un’ultima visita a Palermo e per uno shopping dell’ultimo minuto.

Verso sera ci dirigeremo al porto, dove, dopo aver cenato, prenderemo il traghetto che ci riporterà a Milano.

4 GENNAIO: rientro a Milano in serata.

TARIFFE

2 COPPIE

3 COPPIE

4 COPPIE

€ 2950,00 per coppia

€ 2600,00 per coppia

€ 2400,00 per coppia

PRENOTA ORA!

e-mail: info@concreteonlus.org
telefono:  +39 0239197896 – Lun-Ven H 09:00-13:00

I nostri sono sempre viaggi “personalizzati” cioè partono dall’esigenza di un individuo o di un gruppo di persone di recarsi in un luogo. Ci chiedono un’idea, un preventivo e delle soluzioni; noi le prepariamo, pubblicizziamo l’idea, aggreghiamo il gruppo e alla fine entriamo nei dettagli e rendiamo operativo il viaggio. I viaggi sono fatti per persone con disabilità e sono sempre pensati “a coppie”, cioè un disabile ed un accompagnatore. Se la persona disabile non ha l’accompagnatore noi lo troviamo – normalmente – a titolo gratuito. La persona disabile ha a suo carico la quota che è sempre calcolata per coppia. Questo non vuol dire che non si possano aggiungere persone senza disabilità, singole o a coppie.

I viaggi Concrete comprendono TUTTO!

Assistenza 24/24 H; trasporti, da veicoli accessibili e confortevoli a tratte aeree ed in nave; sistemazione in hotel; pasti a “la carte”.

“Che aspettate allora? Preparatevi a partire verso una vacanza unica!”

Nota: I VIAGGI CONCRETE non comprendono ingressi a musei ed altre location, il visto d’ingresso nei paesi interessati – laddove necessario – e non comprende l’assicurazione per gli infortuni e per il rientro che è obbligatorio fare prima della partenza.

IN SICILIA, FELICI COME UNA PASQUA

Dal 29 marzo al 4 aprile 2018

8 giorni, 7 notti

Questo viaggio ha lo scopo di far conoscere la splendida isola di Sicilia, ricca di storia, cultura, arte e buon cibo.

Decideremo insieme il programma giorno per giorno; quali monumenti visitare, dove andare a pranzo e a cena – sempre con menù alla carta – , quali itinerari compiere per conoscere l’isola.

PROGRAMMA

29 MARZO: Partenza da Milano, Bologna o Pisa in tarda mattina e arrivo a Palermo nel primo pomeriggio. Sistemazione in Hotel a Palermo dove spenderemo tutte le 6 notti.

Alloggeremo presso l’Hotel Casena dei Colli.

30 MARZO: Palermo, prima visita alla città.

31 MARZO: Possibile Giornata ad Agrigento con visita alla valle dei templi

1 APRILE: Escursione sulla costa nord della Sicilia, Bagheria, Termini Imerese e Cefalù.

2 APRILE: Possibile escursione a Segesta, Selinunte, Marsala e Mazzara del Vallo

3 APRILE: Possibile escursione a Castellamare del Golfo, San Vito Lo Capo, Erice e Trapani.

4 APRILE: Oggi e la giornata del ritorno. Compatibilmente con il tempo a disposizione approfitteremo per un’ultima visita a Palermo e per uno shopping dell’ultimo minuto.

Nel pomeriggio prenderemo l’aereo che ci riporterà a casa.

TARIFFE

DUE COPPIE

TRE COPPIE

QUATTRO COPPIE

€  2800,00 per coppia

€ 2450,00 per coppia

€ 2250,00 per coppia

PRENOTA ORA!

I nostri sono sempre viaggi “personalizzati” cioè partono dall’esigenza di un individuo o di un gruppo di persone di recarsi in un luogo. Ci chiedono un’idea, un preventivo e delle soluzioni; noi le prepariamo, pubblicizziamo l’idea, aggreghiamo il gruppo e alla fine entriamo nei dettagli e rendiamo operativo il viaggio. I viaggi sono fatti per persone con disabilità e sono sempre pensati “a coppie”, cioè un disabile ed un accompagnatore. Se la persona disabile non ha l’accompagnatore noi lo troviamo – normalmente – a titolo gratuito. La persona disabile ha a suo carico la quota che è sempre calcolata per coppia. Questo non vuol dire che non si possano aggiungere persone senza disabilità, singole o a coppie.

I viaggi Concrete comprendono TUTTO!

Assistenza 24/24 H; trasporti, da veicoli accessibili e confortevoli a tratte aeree ed in nave; sistemazione in hotel; pasti a “la carte”.

” Che aspettate allora? Preparatevi a partire verso una vacanza unica! ”

Nota: I VIAGGI CONCRETE non comprendono ingressi a musei ed altre location, il visto d’ingresso nei paesi interessati – laddove necessario – e non comprende l’assicurazione per gli infortuni e per il rientro che è obbligatorio fare prima della partenza.

Buongiorno, viaggiatori!

Ultimo giorno in Sicilia con visita alla splendide città di Modica e Ragusa!

Città di origini neolitiche, Modica è il capoluogo storico del territorio oggi pressoché corrispondente al Libero consorzio comunale di Ragusa. Fino al XIX secolo è stata capitale di una Contea che ha esercitato una vasta influenza politica, economica e culturale, tanto da essere stata annoverata tra i feudi più potenti del mezzogiorno. Come retaggio di una perduta centralità politica, è rimasta la quarta città più importante della Sicilia (dopo Palermo, Catania e Messina) fino alla prima metà del XX secolo e ancora oggi rappresenta un fondamentale punto di riferimento per il territorio sud-orientale dell’isola.

Modica vanta un ricco repertorio di specialità gastronomiche, risultato della contaminazione delle diverse culture che l’hanno dominata. Oggi è nota soprattutto per la produzione del tipico cioccolato di derivazione azteca.

La spettacolare facciata del Duomo di San Giorgio in Modica, con la sottostante scenografica scalinata. Viene spesso indicato e segnalato come monumento simbolo del Barocco siciliano tipico di questo estremo lembo d’Italia. È stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Veduta panoramica di Modica, con al centro il Duomo di San Pietro. Un documento del vescovo di Siracusa ne attesta l’esistenza in sito nel 1396, ma la data della sua prima edificazione è da collocarsi dal 1301 al 1350 circa, come attestato dallo storico secentesco Placido Carrafa. Eretta in collegiata con bolla di Clemente VIII del 2 gennaio 1597, due secoli dopo per Decreto Regio di Carlo III di Borbone (1797), ed in seguito a secolare disputa, è stata dichiarata Chiesa Madre al pari di San Giorgio, la chiesa “ufficiale” dei Conti. Fa parte anch’essa della lista dei Monumenti Bene dell’Umanità dell’UNESCO.

Dopo aver visitato Modica, ci siamo spostati a Ragusa!

Ragusa è chiamata la “città dei ponti”, per la presenza di tre strutture molto pittoresche e di valore storico, ma è stata definita anche da letterati, artisti ed economisti come “l’isola nell’isola” o “l’altra Sicilia”, grazie alla sua storia e ad un contesto socio-economico molto diverso dal resto dell’isola. Nel 1693 un devastante terremoto causò la distruzione quasi totale dell’intera città, mietendo più di cinquemila vittime. La ricostruzione, avvenuta nel XVIII secolo, la divise in due grandi quartieri: da una parte Ragusa superiore, situata sull’altopiano, dall’altra Ragusa Ibla, sorta dalle rovine dell’antica città e ricostruita secondo l’antico impianto medioevale.

I capolavori architettonici costruiti dopo il terremoto, insieme a tutti quelli presenti nel Val di Noto, sono stati dichiarati nel 2002 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Ragusa è uno dei luoghi più importanti per la presenza di testimonianze d’arte barocca, come le sue chiese ed i suoi palazzi settecenteschi.

La chiesa di San Giuseppe è situata a Ragusa Ibla, uno dei due quartieri storici della città, in piazza Pola (l’antica Piazza Maggiore) e sorge sui resti della chiesa di San Tommaso andata completamente distrutta nel terremoto del 1693. L’opera, attribuita a Rosario Gagliardi, rappresenta insieme alla chiesa di San Giorgio, uno dei gioielli del barocco siciliano.

La chiesa di San Vincenzo Ferreri è situata in piazza G.B. Hodierna, all’ingresso dei Giardini Iblei. La chiesa è sconsacrata e, da dicembre del 2010, è adibita ad auditorium pubblico. Costruita agli inizi del XVI secolo, non fu particolarmente danneggiata dal terremoto, però probabilmente subì qualche modifica. Ha un prospetto lineare molto semplice che presenta due colonne con capitelli corinzi e un timpano, spezzato da un finestrone. Particolare è il campanile impreziosito da fasci di pietre policrome. L’interno è affrescato con pitture murali che rappresentano la Ragusa medioevale, all’esterno è presente un’antica meridiana risalente ai primi del XVI secolo.

Il Duomo di San Giorgio è una delle massime espressioni a livello mondiale dell’architettura sacra barocca, la chiesa antica sorgeva all’estremità est dell’abitato, dove si trova ancora l’antico portale. Fu riedificata al posto della chiesa di San Nicola, che fino al XVI secolo era stata di rito greco. È il principale luogo di culto cattolico di Ragusa, uno dei monumenti più importanti della città.